Google ci ricorda che bisogna scrivere gli articoli in maniera naturale, quasi ci si dovesse preoccupare solamente del lettore, ma non è così!

Tecniche SEO aggiornate vi aiuteranno a migliorare la leggibilità da parte dei crawler

Se volete che i motori di ricerca capiscano meglio cosa volete mettere in evidenza sui vostri scritti dovete per forza prestare attenzione ad alcune tecniche SEO che ho incluso in questo articolo.

Inserire la Keyword nel titolo dell’articolo

Il SEO non è difficile come sembra, infatti in questa tecnica ci sono solo alcuni passi da seguire che servono per ottimizzare gli articoli. La prima cosa da fare è senza dubbio usare delle parole mirate all’inizio del titolo, infatti bisogna fare una ricerca delle parole chiave e poi basarsi su quelle altamente ricercate, per poi utilizzarle e rendere l’articolo ottimizzato SEO e soprattutto per le ricerche online. Uno degli strumenti più utilizzati per ottimizzare gli articoli è senza dubbio SEOBook che è anche gratuito. Ogni articolo deve avere una sola parola chiave primaria che poi potrà essere affiancata anche al resto delle altre, in modo tale da poterla ripetere più volte.

Inserire la keyword all’inizio della descrizione

Altra posizione importante della parola chiave nel posizionamento SEO è quello dell’inizio descrizione, qui ogni articolo deve avere almeno una descrizione di 150 – 160 caratteri, per far questo però ci sono degli strumenti scrittura articolo seoWordPress che sono stati creati appositamente per migliorare il SEO degli articoli presenti su ogni sito. Quando si scrive è importante anche mettere al primo posto la parola chiave primaria, e anche se questo può essere difficile da fare, sicuramente pian piano con l’esperienza si può trovare una via facile e veloce. La descrizione dunque deve essere breve e deve riuscire a raccontare ai lettori tutto ciò che c’è da sapere sul pezzo in questione, per far ciò si utilizzano degli strumenti come SEO Scribe, che aiuta l’articolo ad essere tra i più ricercati nella lista motori. L’errore più grande che si possa fare è quello di ripetere più di due volte in poche righe la stessa parola, creano così un SEO spamming, ovvero troppa ripetizione della parola chiave.

Dove inserire le Keyword nell’articolo ?

Nella tecnica SEO la parola chiave viene anche utilizzata all’inizio del primo paragrafo, dove bisogna assicurarsi che il primo comma introduca parole chiave di prima scelta. Anche qui bisogna avere un po’ di esperienza in quanto integrare queste parole e farle suonare bene può risultare un compito difficile, infatti le frasi, spesso possono sembrare fuori luogo. Il trucco da usare è sicuramente quello di prendere la descrizione e costruire da li una prima parte per il paragrafo, in modo tale da non rendere la frase iniziale fuori luogo.

Collegare le frasi con altri articoli per avere un ottimo posizionamento

Per il SEO è importantissimo anche collegare la parola chiave primaria all’inizio del comma, in modo tale da farla combaciare anche nel resto del testo dell’articolo e questo ha sicuramente molta importanza in quanto con la tecnica SEO, si aumenta anche l’importanza del pezzo all’interno dei motori di ricerca, stimolando e aiutando lo stesso motore grazie alla parola più utilizzata nel testo.

Quante Keyword si devono utilizzare nell’articolo ?

Importante nel SEO è anche utilizzare la parola chiave circa una volta ogni 100 parole o forse anche meno, in modo tale che la densità della parola non sia eccessiva e quindi utilizzata in relazione al numero di parole presenti nell’articolo in questione. Lo stuffing infatti è uno dei principali problemi negli articoli SEO, in quanto chi è alle prime armi spesso ripete troppe volte la parola chiave, rendendo così l’articolo poco consono alla tecnica. Quindi è importante operare con la parola chiave almeno al 2 – 3 % del testo stesso, anche se molti esperti SEO preferiscono utilizzare una densità dell’ 1 – 3 % per essere ottimali e operare nelle fasce alte.

Noi di Famastudio siamo sempre pronti a darvi una mano per recensire il tuo sito web o la tua attività per metterla all’ettenzione in modo inequivocabile sui migliori

motori di ricerca. Clicca qui per richiedere una consulenza o un’aiuto per la scrittura dei tuoi articoli.