SEO 2014: le strade da percorrere per un buon posizionamento su Google

  • grafico 3D motori di ricerca seo 2014
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Lo spam risulta sempre più indigesto a Google, e la cosa è parsa evidente dopo gli ultimi aggiornamenti dell’algoritmo.
Ciò che deve contare, nei motori dei ricerca, è l’attenzione rivolta al contenuto dei siti: la pertinenza è ormai un fattore imprescindibile, e contenuti non pertinenti mettono a rischio mesi di lavoro e ogni autorevolezza a fatica acquisita.

È probabile che gli articoli da 500 parole, ciò che prima era sufficiente e che — unito a una pubblicazione settimanale o bisettimanale — poteva trasformare ogni sito in un sito “autorevole”, saranno ben presto soppiantati da articoli più corposi, anche fino a 1500-2000 parole. Dovranno essere articoli dal contenuto originale, approfonditi, chiari e professionali.

Questi “epic content” porteranno qualità nel panorama online, spazzando via le soluzioni più banali e approssimative. I contenuti dovranno alternarsi per tipo e capacità informativa: dal semplice testo con foto, si passerà ai video, alle soluzioni interattive e quant’altro. Competenza tecnica e creatività saranno il discrimine ultimo tra merito e demerito.

La condivisione capillare su social network e piattaforme aggiungerà valore al contenuto stesso.

L’autorship di Google, poi, attraverso l’integrazione del profilo Google con i siti e le pagine su cui operate, vi cucirà addosso un “personaggio” da mantenere attivo e visibile: più il vostro nome sarà presente e capace di dare contributi apprezzabili, più diventerà qualificato agli occhi del motore di ricerca.

I guest post concorrono ad alimentare questo circuito della “notorietà”. Ottime le scelte che conducono alla rapida diffusione dei propri contributi, perciò, a condizione che siano oculate e intelligenti. Le “alleanze” con siti non autorevoli, dal contenuto non pertinente o sfacciatamente ingannevole, potranno costare caro ai SEO più spregiudicati, per non dire sleali.

I siti scelti per il guest posting — oltre a vantare un ottimo PageRank — dovranno avere una buona autorità di dominio e ospitare una certa vivacità di interazioni tra utenti (reali!).

Il futuro del SEO è la lotta per l’autorità

Il know-how (competenza) di chi pubblica i guest post dovrà essere evidente, fino a trasformarlo in una presenza virtuale che apporta qualità alle discussioni che corrono via web. Tutto ciò che produce link “innaturali”, ovvero forzatamente inseriti attraverso scorciatoie e vere strategie di spam, è destinato irreversibilmente a scomparire: gli algoritmi sono sempre più intelligenti e mal tollerano i sorpassi azzardati.

Non ci si dovrà stupire se il web marketing farà sempre più leva sulla politica del pubbliredazionale, ritenuta più onesta e trasparente.

Anchor text diversificati, in modo da rendere i link più fluidi e “naturali”, saranno quindi d’obbligo. Anche l’estetica di un sito e il suo design dovranno essere impeccabili, sempre più eleganti e “puliti”, apparire chiari e professionali senza tradire alcuna incuria o grossolanità: un sito di siffatto genere, ben studiato e ottimamente strutturato, facilmente conduce l’utenza a fare ciò che vuole il suo proprietario (lead generation).

Il design, insomma, rende eleganti, autorevoli e degni di fiducia. Profili aziendali sui social network più gettonati, plugin chiari e rilevati che consentano una pronta condivisione, l’attenzione verso la compatibilità tra il sito e i sistemi operativi mobili.

Un sito efficiente e super-veloce aiuta senz’altro, ma l’azione dell’ottimizzatore SEO scivola ormai verso strategia globale, che investe tutte le varie facce del web, secondo la regola del “vinca il migliore” e non secondo quella del “vinca il più furbo”.

Famastudio ti mette a disposizione professionisti del settore per rilanciare la tua attività sul web utilizzando le più moderne tecniche in linea con le direttive dei maggiori motori di ricerca, contattaci qui chiedendo info sul posizionamento su Google

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.